Congratulazioni (e un po’ di invidia) al possessore del numero 56

La notizia è freschissima, talmente fresca che mentre scrivo non so neppure di chi si tratti esattamente.
Il vincitore della Seconda Tartancoperta è il fortunato possessore del biglietto numero…

56

Se le prime indiscrezioni sono corrette, il biglietto è stato acquistato da una nostra ex compagna di cucito, recentemente meno presente perché “travolta” dal felice arrivo di un piccino.

Lunedì prossimo – 7 novembre –  alle 16,30 le Tartanrughe si riuniscono nella sede di via San Lazzaro per proseguire la forsennata produzione di Pigotte, in vista di un importante appuntamento di fine mese (prossimamente i dettagli).
La vincitrice (o il vincitore, in caso chi scrive abbia presto una cantonata pazzesca) può venire a trovarci – sarebbe ora – per ritirare il premio in tale occasione, oppure contattarci per concordare una diversa modalità scrivendo a: info@letartanrughe.it.

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
This entry was posted in Progetti realizzati and tagged . Bookmark the permalink.

2 Responses to Congratulazioni (e un po’ di invidia) al possessore del numero 56

  1. Giorgio says:

    Ma vince sempre il 56?!?

  2. Larry says:

    Lo hai notato?
    Quasi quasi la prossima volta lo compro io, così siamo sicuri che non esce più!
    Probabilmente ricordo male, ma non era proprio il fantomatico “56-sulla-ruota-di-Venezia” che tempo fa era diventato leggendario perché tardava da tempo immemorabile?