Buon Tartan-Anno

Buon 2013 da Le Tartanrughe

 

Buon anno, cari Amici delle Tartanrughe.

È tempo di bilanci e di buoni propositi.
Come avrete visto dal suo blog, la nostra Giraffa è già alle prese con la dichiarazione di intenti per il 2013.
Noi altre non siamo certo da meno, e – naturalmente – il cucito e le creazioni manuali la fanno da padrone nell’elenco delle cose cui vogliamo dedicarci con passione in questo nuovo, promettente anno.

Dopo alcuni giorni, fra Natale e Capodanno, trascorsi a compiacerci e congratularci per la vittoria della terza Tartancoperta con il fortunato possessore del numero 87 (in cuor nostro rodendoci il fegato per aver perso, ma profondendoci in grandi sorrisi), ci siamo già messe all’opera sui nuovi progetti, approfittando dei giorni di festa, che permettono anche a chi lavora di sedere alla macchina da cucire per più di quindici minuti alla settimana.

Perfino la pigra e pasticciona Larry, nei giorni scorsi ha afferrato fat quarters e piano da taglio e ha tagliato un paio di sagome di orsetti. Si badi: tagliato. Da qui a realizzare un orsetto finito e presentabile, ci passa il mare, ma per il momento apprezziamo la buona volontà e incrociamo le dita per il risultato.

“Orsetti?” - Si domanderanno subito i nostri affezionati lettori? – “Che orsetti? Per chi?”

Non vi sfugge proprio niente, eh?
Si tratta di un piccolo, ma sentito, progetto per un orfanotrofio… ehm… fuori provincia, di cui vi parleremo fra non molto.

Intanto, lasciateci augurare a tutti voi un nuovo anno pieno di gioia e soddisfazioni!

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
This entry was posted in Ultimissime. Bookmark the permalink.