Salvifiche salviette in spedizione

L’allitterazione alletta gli allocchi, diceva Umberto Eco, ma ci piace lo stesso pensare alle nostre salviette come salvifiche.

Il 2014 è stato un anno molto veloce.
Ci siamo appena abituate a scrivere la nuova data e già siamo entrate nell’ultimo trimestre, senza capacitarci di dove sia finito tutto questo tempo.

Non siamo state del tutto inoperose, però!

Oltre ad aver assemblato qualche coperta per le amiche dell’associazione Sogni d’Oro, abbiamo realizzato più di cento salviette per la missione dei Padri Canossiani a Tondo (un sobborgo di Manila, la capitale delle Filippine).

 

Il progetto

I Padri Canossiani sono un ordine religioso con diverse missioni in luoghi disagiati del mondo, una delle quali a Tondo, un sobborgo di Manila particolarmente svantaggiato, in cui le condizioni di vita sono molto difficili.

Noi Tartanrughe – che di solito ci impegniamo in progetti locali, più piccoli e “monitorabili” – abbiamo un legame speciale con la missione grazie due nostre socie, che conoscono personalmente i religiosi impegnati nel progetto; attraverso il loro coinvolgimento, abbiamo visto che l’attività svolta dai missionari nelle Filippine è il risultato dell’impegno di molti, anche – sebbene in misura minore – dei parrocchiani a Trieste.

Abbiamo chiesto se avessimo potuto contribuire a modo nostro all’opera di carità della missione e abbiamo scoperto che piccoli asciugamani da tenere sul viso sono, a Tondo, oggetti molto preziosi, perché permettono alle persone di proteggersi dai miasmi dei rifiuti che letteralmente appestano l’ambiente in cui vivono.

 

Le salvifiche salviette

Non ci illudiamo che le nostre salviette siano la soluzione a una catastrofe sanitaria e sociale.

Sappiamo, però, che contribuiscono a rendere un po’ meno insopportabile una condizione di vita al limite dell’umano, come noi lo concepiamo qui nella parte fortunata del mondo.

Potevamo semplicemente acquistare e spedire asciugamani pronti, invece abbiamo preferito creare le salviette con le nostre mani, facendole il più graziose possibile, perché abbiamo voluto mettere valore in un oggetto che sarà oggetto di tanta considerazione da parte di chi lo riceverà, e perché speriamo che la loro bellezza allieti chi le possederà.

 

 

 

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati | Tagged , | 2 Comments

Convocazione assemblea 2014

Care Tartanrughe e cari Amici delle Tartanrughe,

è ora di ritrovarci per la nostra assemblea annuale, nel corso della quale, oltre che sbrigare le formalità amministrative, faremo il punto dei progetti e ne valuteremo insieme di nuovi.

È, quindi, convocata l’assemblea ordinaria dell’associazione Le Tartanrughe, che si svolgerà in prima convocazione giovedì 13 marzo alle ore 17.00 presso l’abitazione di Francesca (via Battisti, Trieste)* e in seconda convocazione

giovedì 13 marzo, alle ore 18.00, presso l’abitazione di Francesca (via Battisti, Trieste)*

con il seguente ordine del giorno:

1. approvazione conto consuntivo 2013

2. approvazione bilancio di previsione 2014

3. presentazione progetti annuali (sono gradite proposte da parte di tutte voi)

4. varie ed eventuali

 

Naturalmente in questa occasione sarà possibile rinnovare la vostra adesione all’associazione e, se lo desidererete, ritirare del materiale per lavorare su uno dei progetti per il 2014.

Se avete amiche, colleghe o parenti che hanno voglia di unirsi al nostro gruppo, portatele con voi: sarà una bella occasione per conoscerci.
Se seguite le nostre “imprese” e avete sempre desiderato partecipare, è l’occasione per farvi avanti.

*Per ovvie ragioni di privacy abbiamo preferito non scrivere l’indirizzo completo della padrona di casa. Soci e socie hanno ricevuto la convocazione per e-mail con tutti i dettagli; chi desiderasse partecipare può scriverci a info@letartanrughe.it. o telefonarci al 333.10.444.98.

Vi aspettiamo!

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Riunioni | Tagged , , , | Commenti disabilitati

In missione per Sogni d’Oro – foto dal backstage

I primi progetti dell’anno sono all’insegna della continuità: torniamo ad assemblare i ricami delle amiche dell’Associazione Sogni d’Oro per formare allegre copertine e coprigambe.

Vi abbiamo già parlato dell’associazione Sogni d’Oro, ma, se non vi ricordate, andate a visitare il loro sito:

www.associazionesognidoro.it

Potrete ammirare i bellissimi progetti e scoprire le loro destinazioni.

Noi Tartanrughe – pur annoverando esperte ricamatrici fra di noi – siamo specializzate nel cucito, così ogni tanto ci cimentiamo nell’assemblare i ricami che queste amiche ci mandano.

Al momento (nel vero senso della parola: mentre scriviamo, la nostra socia @Larrycette sta facendo il live tweet di un pomeriggio di lavoro) siamo impegnate su due coprigambe con dei buffi elfi.

Ecco qualche anticipazione dal backstage…

Continue reading

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati, Ultimissime | Commenti disabilitati

Un anno… ehm… 11 mesi di progetti davanti!

Eccoci finalmente di ritorno!

Dopo l’emozione dell’assegnazione della TartanCoperta di Natale, vinta dal possessore del biglietto numero 41, e la cocente delusione delle socie per non essersela aggiudicata, ci siamo un po’ adagiate nel lento riprendere delle attività di routine, ma ora siamo pronte per fare nuovi progetti e portarli a compimento.

Per prima cosa, dobbiamo sistemare le questioni burocratiche: è tempo di perfezionare l’iscrizione 2014.
Chi non lo avesse ancora fatto, può iscriversi all’associazione compilando i moduli che si possono scaricare nell’apposita sezione del sito.

Intanto, le nostre attività proseguono, lentamente, ma accuratamente…

Ci incontriamo in modo informale, per scambiarci idee e chiacchiere

Lunedì 3 febbraio alle ore 17.00 presso il Bar Tiffany di via San Lazzaro

In questa occasione potrete ritirare la tessera o farvi timbrare quella che avete già, o semplicemente passare a conoscerci: con ogni probabilità, saremo quelle impiastricciate di marmellata!

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Iscriviti! | Commenti disabilitati

TartanCoperta di Natale 2013: i vincitori e donazioni

Coperta Lotteria 2013

BUON ANNO E BEN RITROVATI!

Con l’estrazione del Lotto della vigilia di Natale, la TartanCoperta natalizia è stata assegnata!

Con il ragionevole investimento di dieci euro – tutti devoluti in beneficenza – si è aggiudicato la nostra fantastica coperta patchwork (non dovremmo dirlo noi, ma – diamine – è splendida, è innegabile, lasciateci esserne fiere), il fortunato possessore del biglietto numero 9.

Ricorderete che stavolta avevamo previsto dei premi di consolazione anche per secondo, terzo, quarto e quinto estratto, e cioè:

al numero 58

Lotteria-2013-2-premio

 

Al numero 12

Al numero 53

 

Al numero 14

 

A tutti gli altri (così come ai vincitori) va il nostro più caldo ringraziamento per aver partecipato alla lotteria, grazie all’acquisto dei cui biglietti abbiamo raccolto 900.00 euro.
E ricordatevi di non buttare il biglietto: vale come sconto sui servizi del nostro partner Your Ghostwriter (anche se non c’è scritto sopra, i dettagli sono nel post precedente)

Come annunciato, il ricavato della vendita dei biglietti è stato interamente devoluto all’AGMEN.
Non ci credete? Pensate che ci siamo tenute almeno i soldi dei materiali necessari a realizzare la coperta? Almeno cinque euro per il cartoncino e l’inchiostro necessari a stampare i biglietti?
Macché, le spese vive sono state finanziate con i soldi delle iscrizioni, così il ricavato della lotteria è andato tutto – come sempre – al beneficiario della donazione. Guardare per credere:

Tartanrughe-beneficenza-AGMEN-Trieste-2013

Approfittiamo per aggiornarvi anche sull’esito dei mercatini: anche in questo caso abbiamo devoluto (stavolta all’ABIO) l’intero ricavato, anche se non è moltissimo e speravamo di poter raccogliere un po’ di più. Ci sarà di incentivo per fare di meglio il prossimo anno…
L’importo raccolto è stato di € 293,00, così lo abbiamo arrotondato a 300,00 con il nostro fondo cassa (lo diciamo perché non si pensi che il conto tondo sia l’esito di una sottrazione).
Ecco la ricevuta:

Tartanrughe-beneficenza-ABIO-Trieste-2013

Ora ci prendiamo ancora qualche giorno per riaverci dalle dolci fatiche delle feste, e poi sarà di nuovo tempo di iscrizioni e progetti.
Speriamo di avere ancora il vostro sostegno e la vostra partecipazione.
AUGURI!

 

 

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati | Commenti disabilitati

Tartancoperta Natale 2013

Ci siamo!

A noi sembra impossibile che l’anno sia trascorso così in fretta e che siamo di nuovo alle prese con la lotteria di Natale, ma è proprio così: il momento che stavate aspettando è arrivato!

Anche per il Natale del 2013, noi TartaNrughe abbiamo realizzato una coperta patchwork, che verrà aggiudicata al fortunato possessore del biglietto vincente della lotteria.

Quest’anno, tante conferme e una novità:

- come sempre, verrà devoluto in beneficenza l’intero ricavato della vendita dei biglietti: non tratteniamo alcun importo per le spese, perciò ogni biglietto venduto significa 10 euro donati all’AGMEN.

- come sempre, la coperta è realizzata con tutta la nostra esperienza e materiali di prima qualità: fili italiani e tessuti da patchwork irrestringibili e che non stingono.
La TartaNcoperta è pregiata e durevole.

- come sempre, il costo del biglietto della lotteria è di 10,00 euro, perché, per raccogliere una cifra consistente, puntiamo sulla quantità dei biglietti venduti, mantenendo un prezzo che “non faccia la differenza” nel budget di una famiglia

- eccezionalmente, quest’anno verranno assegnati anche dei premi di consolazione!
Abbiamo scelto le creazioni che hanno avuto più successo nel corso dei nostri mercatini e abbiamo deciso di assegnarle ai possessori dei numeri dal secondo al quinto estratto.
Poiché sappiamo che, negli ultimi tempi, la situazione economica è mediamente peggiorata, abbiamo voluto rendere più vantaggioso, per i nostri sostenitori, l’acquisto del biglietto, senza nulla sottrarre ai beneficiari della donazione.

Inoltre, a tutti coloro che avranno acquistato il biglietto della lotteria 2013, il nostro partner Your Ghostwriter offrirà, fino al 30 aprile 2014, le stesse condizioni che offre a noi socie. Non dovete far altro che conservare il biglietto!

Trovate le indicazioni per comprare i biglietti in fondo a questo post, dopo le descrizioni dei premi!

Continue reading

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Ultimissime | 3 Comments

Persa la Barcolana? Ecco le immagini!

Come tutti sapete, domenica 13 ottobre si è tenuto a Trieste il mercatino dell’artigianato in concomitanza con la regata Barcolana, al quale abbiamo partecipato.

Ecco le immagini del nostro bel banchetto

 

 

Come dite?
Vi state mangiando le mani per non essere riusciti a passare?

Lo capiamo!
Per questo, a novembre, saremo di nuovo presenti con il nostro piccolo stand al mercatino dell’artigianato in passo Costanzi (proprio di fronte al Comune di Trieste), ma prima lasciateci rimpinguare le scorte. Dobbiamo chiuderci in casa a cucire, perché le nostre creazioni sono andate a ruba!

 

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati | Tagged , , | Commenti disabilitati

BARCOLANA 2013: Mercatino per l’ABIO

 

 

[Le Squinternate© appaiono a totale insaputa della Giraffa, che comunque le concederebbe volentieri. Scoprite chi sono!]

 

Ebbene sì, ormai ci siamo!

Qui a Trieste l’atmosfera è elettrica e fervono gli ultimi preparativi per la Barcolana, la regata che richiama nel golfo barche a vela da ben oltre l’Adriatico; molte sono le manifestazioni collaterali organizzate, alcune già in corso.

Siamo fiere di annunciare che domenica 13 ottobre – giorno della Barcolana – saremo presenti (dalle 8:30 alle 17:00 circa) con il nostro stand al mercatino dell’artigianato che si terrà in Passo Costanzi, per raccogliere fondi – attraverso la vendita delle nostre creazioni – per l’ABIO, l’associazione per il bambino in ospedale.

Sarà un’occasione perfetta per portare a casa un souvenir della giornata e, allo stesso tempo, sostenere una buona causa senza spendere un euro in più. Sarà devoluto all’ABIO, infatti, tutto il ricavato della vendita (vale a dire: non tratteniamo neanche le spese vive), così il vostro acquisto sarà utile due volte: farà felici voi, che avrete una nostra creazione artigianale, e l’associazione che ne riceverà il controvalore.

Dovete solo scegliere quello che vi piace di più!

Attenzione:

Poiché le nostre creazioni sono fatte per hobby e a titolo di volontariato (quindi, nel tempo libero di ciascuna di noi), anche se abbiamo lavorato molto e ci siamo impegnate tanto, non ne abbiamo a disposizione a vagonate!
È possibile che, a causa del maggior numero di persone richiamate in città dalla regata, le nostre creazioni finiscano prima dell’orario di chiusura del mercatino, o che ne restino poche.
Venite subito a trovarci e scegliete fra l’assortimento più vasto il vostro ricordo!

 

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Ultimissime | Tagged , , , | 1 Comment

Coperte Sogni d’Oro consegnate

 

Vi ricordate?
Certo che no, sono trascorsi cinque mesi, come potreste?

Ebbene, se non vi ricordate, controllate qui.
Lo scorso aprile vi abbiamo raccontato come nascono le coperte dell’associazione Sogni d’Oro, poiché eravamo alle prese con l’assemblaggio dei loro ricami.

Finalmente abbiamo terminato – in realtà, è parecchio che abbiamo terminato, ma il nostro araldo lascia a desiderare anche in quanto a tempestività nell’aggiornare il sito (se non vi ricordate del nostro araldo, lo vedete qui, ma non è indispensabile) – di incorniciare i ricami e accostare le piastrelle, abbiamo “farcito” le coperte e le abbiamo ultimate a dovere.

Prima di inviarle all’associazione Sogni d’Oro, che le destina a piccini in difficoltà, le abbiamo fotografate, un po’ per mostrarvi che, anche se non aggiorniamo il sito, non stiamo con le mani in mano, un po’ perché i ricami che hanno fatto le nostre amiche sono bellissimi e ne volevamo un ricordo (e pure il nostro assemblaggio si difende bene).

Per i vostri occhi:

Coprigambe con i pupazzi di neve su sfondo muschio e vinaccia


Coprigambe con i pupazzi di neve su sfondo terra e laguna

 

Coperta con micetti su sfondo multicolore:

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati | Tagged , , , | Commenti disabilitati

Astucci per la Siria

 

Ricomincia la scuola: c’è chi brontola e chi è euforico.

Non so voi, ma noi siamo del partito delle euforiche: un po’ nel senso che – diamine, siamo Tartanrughe! – siamo euforiche per partito preso, un po’ perché ci elettrizza l’atmosfera da diario nuovo, matite temperate pronte, quaderni lisci, libri misteriosi… e poi gli amici, le vacanze da raccontare e da ascoltare, le ricreazioni di settembre, a scalmanarsi ancora una volta sotto il sole o a guardare una pioggia che dice “dai, l’estate è finita, anche se devi stare in classe, non ti perdi niente”.

Insomma, per noi settembre è il mese delle promesse e delle opportunità.

 

La scuola, però, non comincia per tutti.
Moltissimi bambini siriani, sfollati, in questo settembre hanno davanti un futuro tutt’altro che promettente. Lo sforzo delle organizzazioni umanitarie, in questo momento, è anche quello di provvedere alla loro istruzione, affinché non restino, in futuro, danni maggiori di quelli, già enormi, che lascerà la guerra.

Si può a lungo dibattere sulla necessità e l’urgenza di provvedere alla scolarizzazione in una situazione di emergenza, ma noi siamo dell’avviso che, oltre agli ovvi benefici che l’istruzione in sé porta, ci siano quelli psicologici del pensare al “dopo”, del restare aggrappati alla consapevolezza di un futuro migliore, che l’andare a scuola simboleggia.

Per questo, abbiamo voluto contribuire, nel nostro piccolo, inviando materiale per la scuola: astucci confezionati da noi con l’indispensabile per seguire le lezioni.
Abbiamo potuto farlo grazie all’impegno della nostra socia Susanna, che ha prodotto la maggior parte del materiale (applausi, prego!) e ci ha coinvolte nel progetto con il suo entusiasmo.

Susanna ha contatti diretti con un gruppo di persone intraprendenti e coraggiose, che organizzano spedizioni di aiuti in Siria sincerandosi personalmente del recapito.
Grazie a loro, abbiamo potuto dare un contributo efficace.

 

Se desiderate contribuire all’invio diretto di aiuti e volete sapere nello specifico di cosa ci sia bisogno, o semplicemente informarvi di più, potete contattarci: vi metteremo in contatto con questo generoso gruppo (non c’è nulla di segreto, ma non ci pare carino spiattellare i recapiti ai quattro venti ;-) )!

 

 

 

 

 

Dillo in giro

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Posted in Progetti realizzati | Commenti disabilitati